TORNA ALLA HOME-PAGE





 
      chi siamo  |   contattaci
Mercatini di Natale a MERANO e BOLZANO

1 giorno - SOSPESO
6 dicembre 2020

Programma

Appuntamento dei partecipanti alle ore 01:00, incontro con il pullman e partenza alla volta di MERANO. Soste lungo il percorso per il ristoro. Altera, affascinante ed elegante, MERANO è la città termale sul Passirio, che come una nobile dama accoglie i viaggiatori nel suo centro cittadino, offrendo loro una sessantina di stand ricolmi di proposte per il Natale. Idee fantasiose, alcune legate alla tradizione, altre nuove e insolite, tutte accomunate da un unico denominatore: la cultura altoatesina nella “preparazione” al Natale. Solcata dallo scorrere del Passirio, la città intriga per i suoi contrasti: nella sua area, infatti, coesistono paesaggi alpini e vegetazione mediterranea, stili di vita prettamente “urban chic” e, nelle immediate vicinanze della città, antiche abitudini rurali. Ricca di suggestioni asburgiche, Merano è stata meta del turismo nobiliare europeo, in particolare durante le Belle Epoque: eredità del passato sono il castello degli Asburgo e il giardino botanico del castel Trauttmannsdorf, più noto come castello di Sissi, nel quale la principessa aveva la sua residenza. Altra gemma cittadina è la Kurhaus, icona Jugendstil, dai caratteristici motivi floreali con vetrate colorate e ferro battuto. Partenza per BOLZANO: il più grande mercatini d’Italia. Un appuntamento atteso ogni anno, volto alla riscoperta delle tradizioni che in Alto Adige si celano dietro le quattro settimane d’Avvento, in attesa della festa più bella dell’anno, proponendo riti ed usanze che si perdono nella notte dei tempi. Il legame con le abitudini familiari è forte: l’abete bianco decorato a festa, il presepe e la corona d’Avvento. Da non tralasciare una gustosa e profumata pasticceria, confezionata settimana dopo settimana, dalle mani sapienti di chi custodisce i segreti e la “malizia” delle ricette. Ai piedi del grande albero di Natale torna il presepe, in fedele versione rustica alpina: la Sacra Famiglia con bue e asinello all’interno di un’autentica stalla in miniatura, riprodotta con legno antico e tetto a scandole, proprio come i masi o le baite di montagna. Le varie bancarelle, a forma di casetta, espongono come sempre oggetti di produzione strettamente locale, secondo un ferreo regolamento: dalle statuette in legno alle decorazioni, dai dolci tradizionali agli accessori d’abbigliamento (pantofole e cappelli), dalla cartoleria ai piccoli strumenti musicali, alle candele e alle palline di Natale decorate a mano. Il lavoro artigianale rappresenta il 30% dell’esposizione. Per cinque volte, singoli artigiani, si esibiscono sul palco del Mercatino, proponendo la loro arte natalizia. La proposta è organizzata in collaborazione con gli Artigiani Altoatesini. Nel Pomeriggio partenza per rientro. Soste lungo il percorso per la cena libera. Arrivo.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: (Min. 30 Pax) € 80.00
LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in pullman gran turismo con 2 autisti –Capogruppo
LA QUOTA NON COMPRENDE: Gli ingressi nei musei e nei luoghi di visita – I pasti – Tutto quanto non indicato “La quota comprende”



 







       newsletter
nome utente
password

       informazioni utili





       Ospitalità italiana
© 2008 C.M. viaggi S.r.l. Tutti i diritti riservati - Partita IVA 00661560433
IBAN IT67T0311113474000000005526 - UBI Banca S.p.A. - Filiale di Macerata
        note legali   |   policy   |